News

02/12/2016 - Esami Avvocato sessione 2016 - D. M.1/12/2016- Nomina della 2° e 3° Sottocommissione

D.M. 1 dicembre 2016 - Esame di avvocato - Sessione 2016. Nomina delle ulteriori sottocommissioni d'esame presso alcune sedi di Corte di Appello.

D.M. 1.12.2016

28/11/2016 - Esami Avvocato sessione 2016 - D.M. 23/11/2016 - Nomina della Commissione Centrale e I° Sottocommissione

D.M. 23 novembre 2016  - Esame di avvocato - Sessione 2016. Nomina della commissione avente sede presso il Ministero della Giustizia e delle pri... [ Leggi tutto ]

D.M. 23.11.2016

21/10/2016 - Pubblicazione della nuova graduatoria dei tirocinanti ex art.73 DL 69/2013, a seguito di correzione di errori.

Graduatoria delle domande presentate per tirocinanti ex art. 73 D.L. 69/2013 presso la Corte di Appello di Salerno.

Graduatoria anno 2016 art 73 DL 69-2013

17/10/2016 - Graduatoria dei tirocinanti ex art.73 DL 69/2013 presso la Corte di Appello

Graduatoria dei tirocinanti ex art.73 DL 69/2013 presso la Corte di Appello

Graduatoria anno 2016 art 73

11/10/2016 - ESAME AVVOCATO SESSIONE 2016

"PER INFORMAZIONE AI CANDIDATI PER IL CORRETTO ACCESSO ALLA PROCEDURE DI ISCRIZIONE AGLI ESAMI AVVOCATO SESSIONE 2016" CLICCARE IL SEGUENTE INDIRIZZO:... [ Leggi tutto ]

News dal mondo del diritto

  • 25/05/2016 - Ordinanza emessa in data 20 maggio 2016 dalla Corte di Appello di Salerno (Pres. Tringali - rel. Pellegrino)in tema di revoca della pena accessoria dell'interdizione dai pubblici uffici

  • 24/04/2016 - Sentenza Cassazione Penale, Sezioni Unite n. 13681, ud. del 25/02/2016, dep. il 06/04/2016 (Pres. Canzio, Rel. Blaiotta) in tema di non punibilità per particolare tenuità del fatto ex art. 131 bis c.p.

  • 15/04/2016 - Sentenza n. 623/2016, emessa dalla Corte di Appello di Salerno - sezione penale il 18 marzo 2016 in tema di depenalizzazione e prescrizione (Pres. estens. Dott. Pellegrino)

  • 15/04/2016 - Cassazione penale, sez. III, 25/10/1996, n. 10238 - Estinzione del reato e prescrizione; Sentenza Corte di Appello di Salerno, 18/03/2016, dep. contestualmente, n. 623/2016 (ricerca e redazione a cura della dott. Rita Guerra)

  • 07/04/2016 - Circostanze del reato - Suggestione di folla in tumulto - Sentenza n. 469/2016, emessa dalla Corte di Appello in data 01/03/2016 (Pres. Tringali - Estens. Pellegrino)
News dallo spazio europeo di libertà, sicurezza e giustizia -
a cura dell'Osservatorio www.slsg.unisa.it

03/11/2016 - Sentenza della Corte di giustizia del 27 ottobre 2016

La Corte di giustizia è stata chiamata a risolvere, ex art. 267 del TFUE, il quesito pregiudiziale avente ad oggetto l’interpretazione degli articoli 3 e 6 della direttiva (UE) 2016/343, del Parlamento europeo e del Consiglio, del 9 marzo 2016, sul rafforzamento di alcuni aspetti della presunzione di innocenza e del diritto di presenziare al processo nei procedimenti penali.

Testo integrale della sentenza

03/11/2016 - Sentenza della Corte di giustizia del 27 ottobre 2016

L’articolo 15 del regolamento (CE) n. 2201/2003 si applica «in presenza di un ricorso in materia di tutela dei minori presentato dalla competente autorità di uno Stato membro e avente ad oggetto l’adozione di misure relative alla responsabilità genitoriale qualora la dichiarazione di competenza di un organo giurisdizionale di un altro Stato membro necessiti dell’avvio, da parte di un’autorità di tale altro Stato membro, ai sensi del suo diritto interno e alla luce di circostanze di fatto eventualmente diverse, di un procedimento distinto da quello avviato nel primo Stato membro.

Testo integrale della sentenza

03/11/2016 - Sentenza della Corte di giustizia dell'11 ottobre 2016

In accoglimento del ricorso sollevato dalla Commissione europea, la Repubblica italiana è stata dichiarata inadempiente rispetto all’obbligo in capo ad essa incombente in forza dell’articolo 12, paragrafo 2, della direttiva 2004/80/CE, relativa all’indennizzo delle vittime di reato, non avendo adottato tutte le misure necessarie al fine di garantire l’esistenza, nelle situazioni transfrontaliere, di un sistema di indennizzo delle vittime di tutti i reati intenzionali violenti commessi sul proprio territorio.

Testo integrale della sentenza