Consiglio Giudiziario

La Commissione permanente per l'analisi dei flussi e delle pendenze

Composizione:

Presidente commissione flussi:

  • Elena Cosentino - Procura della Repubblica presso il Tribunale di Salerno
    (Sostituto Procuratore della Repubblica presso il Tribunale Ordinario)

Componenti della commissione flussi presso il Consiglio Giudiziario:

  • Marta Micheli - Corte di Appello di Salerno
    (Funzionario Statistico F2)
  • Vincenzo Senatore - Procura della Repubblica presso il Tribunale di Salerno
    (Sostituto Procuratore della Repubblica presso il Tribunale Ordinario)
  • Rosaria Morrone - Tribunale di Salerno
    (Giudice)
  • Cristina De Luca - Tribunale di Salerno
    (Giudice)
  • Francesco Bonaduce
    (Avvocato)
    Note: Consiglio dell'Ordine degli Avvocati Nocera Inferiore

Competenze:

La Commissione Flussi è nominata dal Consiglio Giudiziario in composizione ordinaria.
La commissione è formata da tre componenti del Consiglio Giudiziario (di cui due magistrati ordinari e un avvocato), due magistrati per il settore civile, due magistrati per il settore penale, due rappresentanti dell'Ufficio dei referenti distrettuali per l'informatica (di cui uno per il settore penale ed uno per il settore civile). 

La Commissione procede all'analisi delle statistiche e dei flussi di lavoro di tutti gli uffici giudiziari del Distretto riferendone al Consiglio Giudiziario e alla Sezione Autonoma, a seconda delle rispettive competenze, con cadenza annuale e in occasione dell'esame delle proposte, delle variazioni tabellari e dei programmi organizzativi degli uffici requirenti. Riferisce al Consiglio ed alla Sezione Autonoma, anche con relazioni propositive, sulla attendibilità e la uniformità dei dati raccolti all’interno e nei diversi uffici del Distretto. 
Collabora con i dirigenti degli uffici per la predisposizione dei progetti organizzativi (Cfr. la Deliberazione generale e programmatica per la circolare sulle tabelle di organizzazione degli uffici giudiziari per il biennio 2008/2009 del CSM). 
La commissione, al fine dello svolgimento dei propri compiti, si avvale della collaborazione: dell'Ufficio dei referenti distrettuali per l'informatica, del CISIA, di un funzionario statistico distrettuale, dei magistrati referenti per i rilevamenti statistici designati nei singoli uffici, dei dirigenti degli uffici e dei dirigenti delle cancellerie interessate.