News

21/06/2018 - Sospensione delle domande di tirocinio ex art 73 CO. 3 D.L. N.69/2013 presso la Corte di Appello di Salerno

-

Avviso agli aspiranti tirocinanti_ giugno 2018

20/06/2018 - Comunicato stampa

Comunicato stampa- consegna beni confiscati alla Conferenza Permante della Corte di Apppello di Salerno

comunicato stampa consegna ben...

18/06/2018 - Graduatoria borse di studio tirocinanti anno 2017

 Si pubblica, tramite apposito link al sito web Giustizia, l'elenco degli aventi diritto all’attribuzione delle borse di studio relative all’attività di stage svolta nel corso del 2017, per lo svolgimento di tirocini formativi presso Uffici giudiziari, ai sensi del Decreto Giustizia-Economia e Finanze 22 dicembre 2017.

Graduatoria anno 2017

18/06/2018 - Corte di Appello di Salerno - Progetto Garanzia Giovani

Si rende noto che è stata pubblicata una nuova vacancy relativa al progetto regionale "Garanzia Giovani" presso la Corte di Appello di Salerno.... [ Leggi tutto ]

14/05/2018 - Trasferimento Uffici del Tribunale presso la Cittadella

Si rende noto che nel corso dei lavori della Conferenza Permanente sono stati calendarizzati gli ulteriori trasferimenti del Tribunale di Salerno pres... [ Leggi tutto ]

News dal mondo del diritto

  • 25/05/2016 - Ordinanza emessa in data 20 maggio 2016 dalla Corte di Appello di Salerno (Pres. Tringali - rel. Pellegrino)in tema di revoca della pena accessoria dell'interdizione dai pubblici uffici

  • 24/04/2016 - Sentenza Cassazione Penale, Sezioni Unite n. 13681, ud. del 25/02/2016, dep. il 06/04/2016 (Pres. Canzio, Rel. Blaiotta) in tema di non punibilità per particolare tenuità del fatto ex art. 131 bis c.p.

  • 15/04/2016 - Sentenza n. 623/2016, emessa dalla Corte di Appello di Salerno - sezione penale il 18 marzo 2016 in tema di depenalizzazione e prescrizione (Pres. estens. Dott. Pellegrino)

  • 15/04/2016 - Cassazione penale, sez. III, 25/10/1996, n. 10238 - Estinzione del reato e prescrizione; Sentenza Corte di Appello di Salerno, 18/03/2016, dep. contestualmente, n. 623/2016 (ricerca e redazione a cura della dott. Rita Guerra)

  • 07/04/2016 - Circostanze del reato - Suggestione di folla in tumulto - Sentenza n. 469/2016, emessa dalla Corte di Appello in data 01/03/2016 (Pres. Tringali - Estens. Pellegrino)
News dallo spazio europeo di libertà, sicurezza e giustizia -
a cura dell'Osservatorio www.slsg.unisa.it

02/06/2018 - Sentenza della Corte di giustizia del 31 maggio 2018 - Regolamento Dublino - stranieri

Interrogata in via pregiudiziale, la Corte ha sancito che la corretta interpretazione dell’articolo 26, par. 1, del regolamento n. 604/2013, che stabilisce i criteri ed i meccanismi di determinazione dello Stato membro competente per l’esame di una domanda di protezione internazionale presentata in uno degli Stati membri da un cittadino di un paese terzo o da un apolide, osti a che lo Stato membro che abbia avanzato una richiesta di presa o di ripresa in carico di una persona presso un altro Stato membro, ritenendolo competente per l’esame della domanda, adotti poi una decisione di trasferimento e la notifichi a detta persona prima che lo Stato membro richiesto abbia espresso il suo esplicito od implicito accordo a tale richiesta.

Testo integrale della sentenza

02/06/2018 - Sentenza della Corte di giustizia del 31 maggio 2018 - diritto di visita

La nozione di «diritto di visita», contenuta all’articolo 1, paragrafo 2, lettera a), e all’articolo 2, punti 7 e 10, del regolamento n. 2201/2003, deve essere intesa come riguardante non soltanto il diritto di visita dei genitori nei confronti del loro figlio minore, ma anche quello di altre persone con le quali è importante che tale minore intrattenga relazioni personali, segnatamente i suoi nonni, a prescindere dalla titolarità o meno in capo ad essi della responsabilità genitoriale.

Testo integrale della sentenza

02/06/2018 - Direttiva UE 2016/681 - codice prenotazione passeggeri (PNR)

La presente direttiva prevede il trasferimento, a cura dei vettori aerei, dei dati del codice di prenotazione dei passeggeri (PNR) dei voli extra-UE e il trattamento di tali dati, comprese le operazioni di raccolta, uso e conservazione a cura degli Stati membri e il loro scambio tra questi ultimi, con la precisazione che tali dati PNR vengono trattati unicamente a fini di prevenzione, accertamento, indagine e azione penale nei confronti dei reati di terrorismo e dei reati gravi.

Testo integrale della direttiva