News

30/03/2020 - CONTAGIO DA COVID19

 

La Presidente della Corte di Appello ringrazia il Capo Dipartimento dell'Organizzazione Giudiziaria, Dr.ssa Barbara Fabbrini per il messaggio di cordoglio fatto pervenire sulla prematura scomparsa del Funzionario Antonio Agresta a seguito del contagio da COVID-19.

 

30/03/2020 - LA CORTE PAGA IL SUO TRIBUTO AL COVID19

ANCHE LA CORTE DI APPELLO DI SALERNO PAGA IL SUO TRIBUTO ALLA PANDEMIA DEL CORONAVIRUS. E' MANCATO ALL'AFFETTO DEI SUOI CARI, DEI MAGISTRATI E DEL PERSONALE IL FUNZIONARIO ANTONO AGRESTA.

LA PRESIDENTE DELLA CORTE E IL DIRIGENTE AMMINISTRATIVO.

20/03/2020 - DECRETO N. 25

COVID19-disposizioni relative allo svolgimento delle attività giudiziarie e alla organizzazione dei servizi di cancelleria nel periodo ricompre... [ Leggi tutto ]

Decreto_25.2020

17/03/2020 - AVVISO

IL GIORNO 18.03.2020, DALLE ORE 14:00 FINO ALLE ORE 18:00, PER INTERVENTO, INDIFFERIBILE ED IMPROCRASTINABILE, SU QUADRO ELETTRICO DI BASSA TENSIONE, GLI UFFICI SITI NEGLI EDIFICI D-E-F DELLA NUOVA CITTADELLA GIUDIZIARIA, SARANNO CHIUSI PER MANCANZA DI ENERGIA ELETTRICA

17/03/2020 - DECRETO N. 23

Misure straordinarie ed urgenti per contrastare l’emergenza epidemiologica da COVID-19 e contenere gli effetti negativi sullo svolgimento dell&r... [ Leggi tutto ]

DECRETO n. 23-integrazione pro...
Decreto n. 23 firmato digitalmente.pdf.p7m_report

News dal mondo del diritto

  • 25/05/2016 - Ordinanza emessa in data 20 maggio 2016 dalla Corte di Appello di Salerno (Pres. Tringali - rel. Pellegrino)in tema di revoca della pena accessoria dell'interdizione dai pubblici uffici

  • 24/04/2016 - Sentenza Cassazione Penale, Sezioni Unite n. 13681, ud. del 25/02/2016, dep. il 06/04/2016 (Pres. Canzio, Rel. Blaiotta) in tema di non punibilità per particolare tenuità del fatto ex art. 131 bis c.p.

  • 15/04/2016 - Sentenza n. 623/2016, emessa dalla Corte di Appello di Salerno - sezione penale il 18 marzo 2016 in tema di depenalizzazione e prescrizione (Pres. estens. Dott. Pellegrino)

  • 15/04/2016 - Cassazione penale, sez. III, 25/10/1996, n. 10238 - Estinzione del reato e prescrizione; Sentenza Corte di Appello di Salerno, 18/03/2016, dep. contestualmente, n. 623/2016 (ricerca e redazione a cura della dott. Rita Guerra)

  • 07/04/2016 - Circostanze del reato - Suggestione di folla in tumulto - Sentenza n. 469/2016, emessa dalla Corte di Appello in data 01/03/2016 (Pres. Tringali - Estens. Pellegrino)
News dallo spazio europeo di libertà, sicurezza e giustizia -
a cura dell'Osservatorio www.slsg.unisa.it

01/04/2020 - Sentenza della Corte di giustizia del 3 marzo 2020 - mandato di arresto europeo

La Grande sezione della Corte di giustizia, con la presente sentenza dichiara che l’art. 2, par. 2, della decisione quadro 2002/584/GAI, relativa al mandato d’arresto europeo e alle procedure di consegna tra Stati membri, deve essere interpretato nel senso che, al fine di verificare se il reato per il quale è stato emesso un MAE sia punito, nello Stato membro emittente, con una pena o una misura di sicurezza privative della libertà di durata massima non inferiore a tre anni, come definita dalla legge di tale Stato membro emittente, l’autorità giudiziaria dell’esecuzione deve prendere in considerazione la legge dello Stato membro emittente nella versione applicabile ai fatti che hanno dato luogo al procedimento nell’ambito del quale è stato emesso il mandato d’arresto europeo.

Testo integrale della sentenza

01/04/2020 - Sentenza della Corte di giustizia del 26 marzo 2020 - compensazione pecuniaria - vettore aereo

Secondo l’articolo 5, punto 1, del regolamento (CE) n. 44/2001 il ricorso per il riconoscimento di una compensazione pecuniaria, proposto in forza del regolamento n. 261/2004 da un passeggero nei confronti del vettore aereo operativo rientra nella nozione di «materia contrattuale» anche se tra dette parti non è stato concluso alcun contratto e il volo operato da tale vettore aereo era previsto da un contratto di viaggio «tutto compreso», inclusivo anche di alloggio, stipulato con un terzo.

Testo integrale della sentenza

01/04/2020 - Sentenza della Corte di giustizia del 19 marzo 2020 - direttiva procedure - protezione internazionale

La Corte di giustizia, interpretando l’art. 46 della cd. “direttiva procedure” (direttiva 2013/32/UE) letto alla luce dell’art... [ Leggi tutto ]