News

20/09/2017 - Prescrizione in materia penale e "controlimiti"

Il caso Taricco dopo l'ordinanza della Corte Costituzionale di rimessione alla Corte di giustizia - POF per Avvocati, martedì 26 settembre 2017... [ Leggi tutto ]

Piano offerta formativa in Diritto Europeo

12/09/2017 - Corso di Formazione per Tutori di M.S.N.A.

Materiale Informativo del Corso di Formazione per Tutori di minori stranieri non accompagnati.

brochure_corso
Locandina corso

28/08/2017 - AVVISO E BANDO DI ESAME DI ABILITAZIONE ALL’ESERCIZIO DELLA PROFESSIONE FORENSE – SESSIONE 2017

Si comunica che sulla Gazzetta Ufficiale – Serie Speciale – Concorsi ed esami – N. 64 del 25 agosto 2017 – è stato pubb... [ Leggi tutto ]

02 AVVISO Bando allegato

23/08/2017 - Quesiti relativi all'avviso pubblico - Bando per distributori automatici negli uffici della Cittadella Giudiziaria

Quesiti e risposte relativi all'avviso pubblico  del Bando per distributori automatici negli uffici della Cittadella Giudiziaria

Quesiti - Risposte

08/08/2017 - AVVISO PUBBLICO - Bando per distributori automatici negli uffici della Cittadella Giudiziaria

Avviso pubblico esplorativo per l’acquisizione di manifestazioni di interesse a partecipare alla procedura negoziata per la concessione in gestione, di due distributori automatici di bevande calde e due distributori di bevande fredde e alimenti preconfezionati per gli uffici della Cittadella Giudiziaria di Salerno.

Listino prezzi
Bando gara distributori

News dal mondo del diritto

  • 25/05/2016 - Ordinanza emessa in data 20 maggio 2016 dalla Corte di Appello di Salerno (Pres. Tringali - rel. Pellegrino)in tema di revoca della pena accessoria dell'interdizione dai pubblici uffici

  • 24/04/2016 - Sentenza Cassazione Penale, Sezioni Unite n. 13681, ud. del 25/02/2016, dep. il 06/04/2016 (Pres. Canzio, Rel. Blaiotta) in tema di non punibilità per particolare tenuità del fatto ex art. 131 bis c.p.

  • 15/04/2016 - Sentenza n. 623/2016, emessa dalla Corte di Appello di Salerno - sezione penale il 18 marzo 2016 in tema di depenalizzazione e prescrizione (Pres. estens. Dott. Pellegrino)

  • 15/04/2016 - Cassazione penale, sez. III, 25/10/1996, n. 10238 - Estinzione del reato e prescrizione; Sentenza Corte di Appello di Salerno, 18/03/2016, dep. contestualmente, n. 623/2016 (ricerca e redazione a cura della dott. Rita Guerra)

  • 07/04/2016 - Circostanze del reato - Suggestione di folla in tumulto - Sentenza n. 469/2016, emessa dalla Corte di Appello in data 01/03/2016 (Pres. Tringali - Estens. Pellegrino)
News dallo spazio europeo di libertà, sicurezza e giustizia -
a cura dell'Osservatorio www.slsg.unisa.it

03/09/2017 - Sentenze della Corte di giustizia del 10 agosto 2017 - mandato di arresto europeo

Le domande di pronuncia pregiudiziale vertono sull’interpretazione dell’art. 4 bis, par. 1, della decisione quadro 2002/584/GAI del Consiglio relativa al mandato d’arresto europeo e alle procedure di consegna tra Stati membri come modificata dalla decisione quadro 2009/299/GAI del Consiglio. In entrambi i casi la Corte di giustizia precisa la nozione di “processo terminato con la decisione” di cui al citato articolo. Tale nozione deve essere interpretata, tra l’altro, nel senso che essa riguarda non solo il giudizio che ha dato luogo alla decisione in appello ma anche un procedimento successivo in esito al quale è intervenuta la decisione che ha modificato definitivamente l’entità della pena inizialmente inflitta.

Testo integrale delle sentenze relative alla causa C-270/17 PPU e C-271/17 PPU

02/08/2017 - Sentenza della Corte di giustizia del 26 luglio 2017 - patrocinio a spese dello Stato

Secondo gli articoli 3, 8 e 12 della direttiva 2003/8/CE del Consiglio, del 27 gennaio 2003, intesa a migliorare l’accesso alla giustizia nelle controversie transfrontaliere attraverso la definizione di norme minime comuni relative al patrocinio a spese dello Stato, il patrocinio a spese dello Stato «concesso dallo Stato membro del foro, presso il quale una persona fisica che è domiciliata o dimora abitualmente in un altro Stato membro ha presentato la relativa domanda, include anche le spese anticipate da tale persona per la traduzione dei documenti giustificativi necessari per il trattamento della medesima».

Testo integrale della sentenza

02/08/2017 - Sentenze della Corte di giustizia del 26 luglio 2017 - Regolamento Dublino III

Le due sentenze chiariscono che la nozione di «attraversamento irregolare di una frontiera» prevista dal Regolamento Dublino III ricomprende anche la situazione in cui uno Stato membro ammetta nel proprio territorio cittadini di un paese non UE invocando ragioni umanitarie e derogando ai requisiti di ingresso in linea di principio imposti ai cittadini di paesi non UE: la circostanza che l’attraversamento della frontiera abbia avuto luogo in occasione dell’arrivo di un numero eccezionalmente elevato di cittadini di paesi non UE intenzionati ad ottenere una protezione internazionale non è determinante. Di conseguenza, la Croazia è competente ad esaminare le domande di protezione internazionale delle persone che hanno attraversato in massa la sua frontiera in occasione della crisi migratoria del 2015-2016.

Testo integrale della sentenza C-490/16 e della sentenza C-646/16