Ufficio per l'Innovazione del Distretto (U.D.I.)

Ufficio per l’Innovazione del Distretto (U.D.I.).
Viale Unità d'Italia-Cittadella Giudiziaria-Palazzina E
Piano: V
Stanza: 516
Telefono: 089/5645165
Email: udi.ca.salerno@giustizia.it
Coordinatore:
Addetti:
Informazioni:

L'Ufficio U.D.I. è l'unico Ufficio Distrettuale per l'Innovazione, costituito dai due RID giudicanti (uno penale e uno civile) e dal RID requirente (uno), istituito presso la Corte di Appello quale Struttura permanente di riferimento del CSM per l'innovazione e l'informatizzazione che prevede la partecipazione obbligatoria dei Magrif che ne assicurano il coordinamento con l'U.D.I. e con la relativa programmazione delle attività di innovazione distrettuale.
Sono inquadrati nell'ambito dell'Ufficio Distrettuale dell'Innovazione (UDI) ed operano col supporto di detto Ufficio i RAM, Referenti dell'Archivio di Merito, uno per il settore civile e l'altro per il settore penale, nominati in ciascun distretto di Corte di Appello, deputati alla raccolta dei provvedimenti destinati a popolare la nuova Banca di Merito sulla piattaforma COSMAG del CSM.

La Corte di Appello di Salerno applica il CAF (Common Assessment Framework) alla propria organizzazione come strumento di miglioramento continuo.

La Corte di Appello di Salerno, primo ufficio giudiziario europeo, a seguito della autovalutazione del GAV (Gruppo di autovalutazione) coordinata da Raffaele Mea, ha conseguito la certificazione europea di qualità e la "Label" di Effective Caf User da parte di EIPA (Istituto Europeo della Pubblica Amministrazione), EUPAN (European Public Administration Network) e dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri - Dipartimento della Funzione Pubblica.

BUONE PRASSI
(best practices)

Ufficio del processo e ragionevole durata: la Banca Dati Digitale Conciliativa (BDDC).