Archivio delle news

15/01/2021 - PAGAMENTO DIRITTI DI COPIA ATTRAVERSO LA PIATTAFORMA PagoPA
In attuazione dell'art. 5 del Codice dell'Amministrazione Digitale del D.L. 179/2012, come convertito in legge, il Ministero della giustizia permette, tra gli altri servizi, il pagamento telematico dei diritti di copia attraverso la piattaforma pagoPA.

La funzionalità è disponibile sul Portale dei servizi telematici http://pst.giustizia.it

L’attestazione di avvenuto pagamento è costituita dalla Ricevuta Telematica (RT).il cui originale è memorizzato nei sistemi informatici di Giustizia mentre una copia, in formato pdf viene fornita al soggetto pagatore.

Ogni pagamento è caratterizzato da un Identificativo Univoco (sequenza alfanumerica di 35 caratteri) che ne permette l’individuazione all’interno dell’archivio pagamenti. Per considerare valido il pagamento, l’articolazione dell’Ufficio che ha ricevuto dal pagatore la copia della Ricevuta Telematica verificherà la presenza della RT (nonché la correttezza della causale) all’interno del sistema e procederà quindi all’annullamento della RT in modo che questa non possa più essere usata in altri contesti. Effettuata tale operazione sarà possibile trasmettere al soggetto pagatore le copie richieste attraverso posta certificata.

VADEMECUM UTENTE PER PAGAMENTO
VADEMECUM PER ANNULLAMENTO DEI DIRITTI
modello di domanda per richiesta copie

Procura Generale