News

16/11/2022 - Bando per accedere al Tirocinio Formativo presso gli Uffici della Procura di Vallo della Lucania

-

bando

05/10/2022 - Istanze volte ad ottenere le ricevute telematiche di pagamento del contributo unificato e il rimborso del contributo unificato pagato con modalità telematica

-

m_dg.DAG.05-10-2022.0199906 (2)

15/09/2022 - Elezioni Politiche 25 settembre 2022 - Linee guida per le operazioni degli uffici elettorali

-

I__Invio_documentazione_regist...

14/09/2022 - Risparmio ed efficienza energetica nella Pubblica Amministrazione

"Risparmio ed efficienza energetica in ufficio - Guida operativa per i  dipendenti”, allegata alla nota, predisposta dall’Agenzia nazionale per le nuove tecnologie, l’energia e lo sviluppo economico sostenibile – ENEA.

Nota ENEA
Guida operativa

15/07/2022 - COVID-19:RACCOMANDAZIONI MANTENIMENTO MISURE DI SICUREZZA

-

mantenimento misura di sicurezza Covid-19

News dallo spazio europeo di libertà, sicurezza e giustizia -
a cura dell'Osservatorio www.slsg.unisa.it

02/11/2022 - Sentenza della Corte di giustizia del 6 ottobre 2022 - rimpatri - trattenimento

L’articolo 15, paragrafo 1, della direttiva rimpatri (2008/115/CE) non consente a uno Stato membro di disporre il trattenimento di un cittadino di un paese terzo il cui soggiorno è irregolare sulla sola base di un criterio generale vertente sul rischio che l’esecuzione effettiva dell’allontanamento sia compromessa, senza che sia soddisfatto uno dei motivi di trattenimento specifici previsti e chiaramente definiti dalla normativa volta a recepire tale disposizione nel diritto nazionale.

Testo integrale della sentenza

01/10/2022 - Sentenza della Corte di giustizia del 15 settembre 2022 - ingiunzione di pagamento europea

Gli articoli 16, 20 e 26 del regolamento (CE) n. 1896/2006, che istituisce un procedimento europeo d’ingiunzione di pagamento, come modificato dal regolamento (UE) 2015/2421, non ostano all’applicazione di una normativa nazionale, adottata al momento dell’insorgenza della pandemia da COVID-19, che ha interrotto i termini processuali in materia civile per circa cinque settimane, al convenuto per presentare opposizione avverso un’ingiunzione di pagamento europea. 

Testo integrale della sentenza

La Corte di Appello di Salerno applica il CAF (Common Assessment Framework) alla propria organizzazione come strumento di miglioramento continuo.

La Corte di Appello di Salerno, primo ufficio giudiziario europeo, a seguito della autovalutazione del GAV (Gruppo di autovalutazione) coordinata da Raffaele Mea, ha conseguito la certificazione europea di qualità e la "Label" di Effective Caf User da parte di EIPA (Istituto Europeo della Pubblica Amministrazione), EUPAN (European Public Administration Network) e dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri - Dipartimento della Funzione Pubblica.

BUONE PRASSI
(best practices)

Ufficio del processo e ragionevole durata: la Banca Dati Digitale Conciliativa (BDDC).